Articolo

Corrado Passera

admin

ministro dello Sviluppo Economico, delle Infrastrutture e dei Trasporti

nato a Como nel 1954, si è laureato in Economia aziendale alla Bocconi nel 1977 e, nel 1980, ha conseguito un master in Business Administration alla Wharton School di Philadelphia (USA). Nel 2001 ha ricevuto la Laurea Honoris Causa in International Business dalla MIB School of Management  di Trieste e, nel 2004, la Laurea Honoris Causa in Ingegneria Gestionale dal Politecnico di Bari. Dopo un’esperienza quinquennale presso la McKinsey, ha ricoperto la carica di Direttore Generale del gruppo CIR, poi di Arnoldo Mondadori Editore e, a seguire, del Gruppo Editoriale L’Espresso. Tra il 1992 e il 1996, è stato co-amministratore delegato del Gruppo Olivetti. Nel 1996 diventa amministratore delegato e direttore generale del Banco Ambrosiano Veneto. Nel 1998, su nomina del Governo Prodi, è nominato amministratore delegato delle Poste Italiane. Lasciato tale incarico nel 2002, viene chiamato a ricoprire la carica di amministratore delegato di Banca Intesa di cui avvierà il processo di integrazione con Sanpaolo IMI, dando vita a Intesa Sanpaolo. Il 27 dicembre 2005 ha ricevuto l’onorificenza di Grande Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana e successivamente, nel giugno del 2006, quella di Cavaliere del lavoro. Dal 16 novembre 2011 è ministro